SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Vince ancora Diabolika

I compensi premiano ancora il Maletto 36 di Stefano Pennacchini, già trionfatore nella scorsa edizione. In tempo reale si è imposto Ronin-Flock di Giulio Guazzini

Abbonamenti SVN
ADV
Civitavecchia - Dopo gli ultimi arrivi nella notte tra sabato e domenica, si è potuta stilare la classifica Irc che ha decretato la vittoria di Diabolika, il Maletto 36 di Stefano Pennacchini, l’imbarcazione già vincitrice della scorsa edizione della Roma Giraglia. Diabolika, dopo una partenza difficile per un problema tecnico a bordo, ha compiuto una regata in rimonta.

Al secondo posto si è piazzato Bellamia, il Sun Fast 43 di Fabrizio Balassone, presidente del circolo velico Amici Vigna di Valle. Terzo posto e primo nella classifica Roma Giraglia per due a Whisky Eco, l'Este 35 timonato da Matteo Miceli e Valerio Brinati, velisti affezionati alle regate d’altura organizzate dal Circolo nautico Riva di Traiano.

A vincere in tempo reale, tagliando per primo il traguardo, è stato Ronin-Flock, il 50 piedi di Giulio Guazzini che ha impiegato circa 47 ore per coprire le 255 miglia del percorso, senza riuscire a battere il record della regata (38 ore e 30 minuti stabilito nel 2008 da Assuntina, il Pinguin 38 di Luca Di Rosa).