venerdì 14 giugno 2024
  aggiornamenti

RORC Transatlantic Race: Soldini e Maserati all’attacco

Il trimarano italiano Maserati è risalito fino alla seconda posizione e adesso Soldini ha nel mirino il leader Powerplay [VIDEO]

SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER
Fase cruciale della RORC Transatlantic Race con Maserati e l’equipaggio di Giovanni Soldini impegnati in un recupero miglio su miglio nei confronti degli altri due Multi 70 in regata.

Maserati ha prima superato Argo e adesso sta andando all’attacco di Powerplay dal quale era arrivato ad avere anche oltre 100 miglia di ritardo.

La situazione si presenta particolarmente favorevole a Maserati in questa fase, quando al traguardo mancano ormai circa 800 miglia, ovvero circa un giorno e mezzo di navigazione.

Le condizioni meteo sono cambiate, il vento si è assestato intorno ai 15 nodi e l’onda è calata, consentendo a Maserati di estendere al massimo i suoi foil e sfruttare l’assetto volante. Una situazione che in questo momento frutta molti nodi di velocità in più alla barca italiana, che naviga a oltre 23 nodi mentre Powerplay non arriva a 17, così come Argo.

Soldini prima del sorpasso su Argo era piuttosto prudente, come racconta il video in apertura e certamente con questi trimarani bisogna arrivare fino al traguardo prima di cantare vittoria.

Il distacco da Powerplay è di circa 20 miglia al momento, una distanza che si può recuperare in poco tempo a simili velocità, basta navigare per qualche ora in un vento leggermente superiore per potere andare all’attacco.

Se le condizioni resteranno queste fino all’arrivo, e dalle previsioni meteo pare possibile, la barca italiana ha certamente la chance per potere effettuare il sorpasso su Powerplay e provare a vincere questa transatlantica.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ