SVN logo

Una luce selezionerà i pesci che arrivano nelle reti

La Safety Net inglese ha creato un apparecchio luminoso che permette di selezionare il pesce

SailItalia
ADV
Southampton (UK) – L’inglese SafetyNet Technologies, ha messo in commercio un dispositivo luminoso programmabile da agganciare alle reti da pesca che, grazie al tipo di luce che emette, può attirare o respingere diverse specie di pesce. Il dispositivo ha la funzione di ridurre drasticamente la quantità di pesce di scarto pescato dai pescherecci.

Circa il 20% del pesce tirato su dalle reti da pesca non è richiesto dal mercato o, non è commestibile, quindi viene rigettato in mare e mangiato dagli uccelli. Una quantità così importante di pesce non utilizzabile comporta un danno per l’ambiente e perdite economiche per i pescherecci che lo devono gestire.

Il sistema della Safety Net Technologies è in grado di ridurre del 90% il pesce di scarto che si viene a trovare nelle reti.

La società ha studiato come ogni tipo di pesce è attirato da un certo tipo di luce e respinto da un altro. All’interno di una stessa specie, pesci di età diverse, quindi di taglie diverse, sono attratti e respinti da luci diverse.

Sulla base di questi studi, si può programmare la lampada per emettere una luce in grado di attirare solo il tipo di pesce che si vuole pescare e respingere gli altri tipi.

Inizialmente queste lampade saranno sperimentate sui pescherecci inglesi per poi essere offerte a tutte le flotte del mondo.

© Riproduzione riservata