SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Sven Yrvind: 81 anni, 3.571 miglia in Atlantico su una barca di 5 metri

Sven Yrvind alla regolazione delle vele
Exlex Minor, la piccola barca a vela di 5,80 metri costruita dal navigatore Sven Yrvind
Sven Yrvind all'interno di Exlex Minor

Il navigatore svedese Sven Yrvind a inizio settimana, dopo aver percorso 3.571 miglia nell’atlantico del nord su una barca a vela di 5,80 metri, è arrivato ad Horta, alle Azzorre

Abbonamenti SVN
ADV
Horta (Azzorre) – Quando ha attraccato al molo del porto di Horta alle Azzorre nell’Atlantico, il navigatore Sven Yrvind ci ha messo un po’ per riuscire a scendere dalla sua barca a vela, le sue ossa si rifiutavano di stendersi e prepararsi a camminare sulla terra ferma.

78 giorni di navigazione per l’81enne Sven che, con condizioni meteo non buone a bordo di Exlex Minor, la sua piccola barca di 5,80 metri autocostruita, si era disabituato a muoversi a terra.

Ad attenderlo poche persone e la televisione portoghese. Sven Yrvind, marinaio molto conosciuto nel nord Europa non è nuovo a queste avventure. Il suo obiettivo era arrivare in Nuova Zelanda, il tempo di arrivo era indeterminato visto che la sua media di navigazione è di 2 nodi.

Oggi, però, Sven Yrvind, confessa di aver rinunciato al suo sogno di arrivare a Auckland.

Spiega che il motivo di tale rinuncia non è la sua barca che anche questa volta, nonostante abbiano incontrato più di una burrasca atlantica nel nord del grande oceano, si è comportata benissimo, il motivo è lui.

“Ho dovuto accettare che a questa età, un 5,80 metri, forse, è un po’ troppo piccolo.”

Yrvind ha spiegato che ora, finita la quarantena obbligatoria, farà rientro in Svezia dove inizierà la costruzione di una nuova barca, costruzione che terrà conto delle ultime esperienze fatte e quindi, ripartirà.