SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Rassy regala una motovedetta di 50 piedi alla Swedish Sea Rescue Society

Il proprietario del famoso cantiere Hallberg Rassy filantropo del salvataggio in mare

Abbonamenti SVN
ADV
Ellös (Svezia) – La famiglia Rassy, proprietaria dello storico cantiere Hallberg-Rassy, ha fatto dono alla Swedish Sea Rescue Society di una barca d’altura attrezzata per la ricerca e il recupero di naufraghi.

La barca è stata fatta costruire su ordinazione e disegni della Swedish Sea Rescue Society ed è in grado di trasportare 150 naufraghi. La motovedetta è attrezzata per poter pompare fuori da un’imbarcazione 1000 litri d’acqua al minuto e le stessa pompa può alimentare un potente cannone antincendio che può sparare 1500 litri d’acqua al minuto.

La famiglia Rassy ha donato oltre ai capitali per costruire la barca quanto serviva a realizzare i disegni e i progetti definitivi.

“Con quanto ricevuto dai Rassy abbiamo disegnato e costruito questa splendida unità – ha dichiarato Cia Sjöstedt, CEO della Swedish Sea Rescue Society – alla quale ne seguiranno altre. Questa prima barca, che abbiamo chiamato Mai Rassy, darà vita alla classe Hallberg Rassy, una nuova classe di imbarcazioni da soccorso.”

La Mai Rassy opererà dal porto di Käringön e entrerà in attività nei prossimi giorni.