SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Aumenta il tonno rosso nelle nostre acque

Le popolazioni di tonno del Mediterraneo sono tornate ricche, probabile aumento delle quote di pesca

Abbonamenti SVN
ADV
Genova - L'Ue, su sollecitazione di diversi paesi che fanno parte della comunità, proporrà all'Iccat (la Commissione internazionale per la conservazione dei tonni dell'Atlantico), che si riunirà a Genova dal 10 al 17 novembre, di aumentare del 20% le quote di pescato di tonno rosso per nazione. Un aumento che dovrebbe incrementare gradualmente nel corso dei prossimi tre anni (proposta italiana).

Qualche mese fa era uscito un rapporto dove si evidenziava il ritorno in salute delle popolazioni del tonno rosso da cui probabilmente è derivata la decisione di chiedere un aumento delle quote di pesca.

In un primo momento l’Unione Europe aveva proposto di aumentare le quote del 12% l’anno, proposta alla quale aveva ribattuto la Spagna che voleva un aumento del 20% in due anni. Ora la prossima proposta che arriverà all’Iccat sarà quella italiana dove verrà chiesto un aumento del 20% delle quote pesca in tre anni.

Con l’amento delle quote pesca, il prezzo del tonno rosso sui nostri mercati dovrebbe scendere nei prossimi mesi.