SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Oltre 1000 chili di cocaina in barca

Tre traversate oceaniche per un carico di oltre mille chili di cocaina, cinque gli arresti

Abbonamenti SVN
ADV
Caraibi-Roma, questa la rotta delle tre traversate che a bordo di barche a vela hanno importato in Italia 1.092 chilogrammi di cocaina.

Ieri mattina i Carabinieri del Ros del Comando provinciale di Roma hanno arrestato, in regime di custodia cautelare, cinque narcotrafficanti, i presunti organizzatori dei traffici illeciti.

L’indagine, denominata “Alga”, è iniziata nel dicembre del 2011 a seguito dell’arresto ad Alghero di uno skipper, avvenuto nel mese di settembre dello stesso anno, che a bordo della propria imbarcazione a vela, il Kololo II, un natante battente bandiera francese, trasportava dai Caraibi oltre 500 chili di cocaina.

L’organizzazione, con base nella capitale, ha importato la droga in Italia in tre traversate distinte: la prima nel settembre del 2005, la seconda nel giugno del 2009 e la terza nel settembre del 2009.

Altre cinque persone sono ora indagate a piede libero.