SVN logo

Annega con il giubbotto salvagente

Un uomo è morto ieri in Australia cercando di nuotare verso riva vestendo il suo giubbotto salvagente

Abbonamenti SVN
ADV
Sydney (Australia) – Ieri mattina un gruppo di amici appassionati di pesca sportiva è partito da Aukland con un piccolo fisherman. A poche miglia da costa, la barca si è fermata e gli uomini si sono resi conto che non avevano V.H.F. e che i cellulari erano fuori portata. Un uomo di 54 anni ha quindi deciso di indossare il giubbotto salvagente e nuotare sino alla riva che non sembrava lontana.

Alcuni bagnanti sulla spiaggia, lo hanno visto arrivare e hanno notato che era in difficoltà quindi si sono buttati in acqua per soccorrerlo, ma quando lo hanno trascinato a riva, l’uomo era morto.

La causa della morte dell'uomo è ancora ignota ma, per quanto possa sembrare difficile, la polizia sospetta che, nonostante l'uomo indossasse un giubbotto salvagente, questi sia annegato.
Notizie certe si avranno solo al termine dell'autopsia che dovrà spiegare se l'uomo è annegato e, nel caso, come possa essere accaduto, cosa, nel giubbotto salvagente indossato dalla vittima non ha funzionato.