SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Day 47 – La riscossa di Dick

Jean Pierre Dick, sta volando a 20 nodi verso il duo di testa

Abbonamenti SVN
ADV
“C’è moltissimo rumore e le onde sono molto alte, ma sono contento, il vento sta salendo, ora è tra i 28 e i 32 nodi, ma si prevede che supererà i 40 nodi, questo mi darà la possibilità di recuperare miglia su Banque Populaire e Macif.” Questo quanto ha detto ieri sera Jeane Pierre Dick alla Vendée Globe TV. “Ieri ero preoccupato perché il vento era molto meno forte di quello che davano le previsioni - continua Jean Pierre - ma ora le cose si stanno sistemando.” Jean Pierre Dick, ha recuperato nelle ultime 24 ore più di 100 sulla coppia che guida la regata. Armel Le Cléac´h e François Gabart, che sono ancora saldamente al comando della Vendée Globe a pochissime miglia l’uno dall’altro, hanno rallentato notevolmente nelle ultime ore a causa del vento che è calato. Armel è riuscito a fare una media di solo 10,5 nodi nelle 24 ore, mentre François se l’è cavata appena meglio con un 11,5 nodi.
Jean Pierre, che ora si trova ameno di 500 miglia Banque Populaire, è inseguito a sua volta da Alex Thomson che passato il cancello di Pacific West, sta tornando a puntare verso sud per prendere il cuore della bassa pressione e allinearsi sulla latitudine di Jean Pierre.
E’ incredibile come questi uomini, invece di fuggire alle burrasche più dure, corrano a cercarle. Per loro i 30/40 nodi di vento sono un’opportunità, quando per la maggioranza di noi velisti, sono un qualcosa da evitare come la peste.

Bernard Stamm
Stamm è ancora fermo a Dunedin e rischia di essere messo fuori dalla regata per aver ricevuto assistenza. Quando Stamm è arrivato nella baia di Dunedin, non riusciva a trovare un posto dove l’acqua fosse abbastanza tranquilla da permettergli di effettuare le sue riparazioni. Durante la notte tra Natale e Santo Stefano si è dovuto spostare perché rischiava di andare a scogli e ha trovato riparo in un altro tratto di baia dove c’era una nave per la ricerca scientifica all’ancora. Bernard ha chiesto all’equipaggio di questa di potersi riparare dietro di loro. Ora il comitato di regata, vuole capire come si è svolta questa operazione: Bernard ha ricevuto assistenza dalla nave? In questo caso Bernard Stamm avrebbe finito la sua Vendée Globe.