SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Tutti arrivati a Lisbona, anche Team Vestas

Con l'arrivo di Team SCA si è conclusa la settima tappa della Volvo Ocean Race

Abbonamenti SVN
ADV
Lisbona - In poco meno di cinque ore tutti e sei i team hanno tagliato la linea del traguardo, posta sul fiume Tago, a poche centinaia di metri dalla riva e dal Race Village. Una mattinata emozionante quella che si è vissuta a Lisbona, soprattutto durante le fasi finali della regata di Team Alvimedica e Dongfeng Race Team, autori di un vero match-race per la conquista del gradino più basso del podio.

Ha avuto la meglio il giovane equipaggio turco/americano guidato dallo skipper Charlie Enright, che per il momento cruciale ha lasciato la ruota all'italiano Alberto Bolzan, e che ha saputo approfittare di una manovra poco brillante da parte dei cinesi per sopravanzarli e tagliare la linea solo 55 secondi davanti.

A Lisbona è arrivata anche la settima barca, Team Vestas Wind, quasi sei mesi dopo l'incagliamento su una barriera corallina dell'Oceano Indiano, grazie a una bella storia di spirito di squadra, determinazione e tanto lavoro. Molti osservatori temevano che non ci fossero chance per il team danese di tornare in regata, ma gli sforzi congiunti del team e degli organizzatori hanno portato alla ricostruzione del Volvo Ocean 65 i soli quattro mesi e nel pieno rispetto della regole di monotipia.

Il 7 giungo la flotta partirà l'ottava tappa in direzione Lorient, in Francia.