SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

XXII La Duecento: dall’8 al 10 maggio 2016

A due settimane dal via oltre cinquanta iscritti

Abbonamenti SVN
ADV
Caorle - L’8 maggio 2016 riparte la vela d’altura adriatica con la XXII edizione de La Duecento, X2 e XTutti, che a due settimane dal via supera quota cinquanta iscritti provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Il percorso di duecento miglia non stop parte da Caorle con rotta su Grado, dove doppiata la boa foranea inizia la discesa verso l’isola di Sansego, la parte più impegnativa con l’attraversamento del Quarnaro, infine ritorno a Caorle per un totale di duecento miglia.

Tra gli iscritti nella categoria XTutti troviamo Anywave, splendido Frers 64 ritornato in auge grazie a Paul Cayard che sarà condotto da Alberto Leghissa; Talitha, Solaris 50 di Maurizio Merenda; Altair 3, Scuderia 50 di Sandro Paniccia che ha vinto la Line Honor nel 2015.

Non mancheranno Quemas di Paolo Bonsignore che dopo il refitting della barca abbandona la classe Crociera che l’ha visto quattro volte vincitore e tenta l’assalto alla classe ORC B; Margherita, Vismara 45 di Piero Burello; Be Wild, Swan 42 di Renzo Grottesi e Demon-X di Borgatello - Lombardo.

Nella categoria X2, la battaglia si annuncia interessante. Tra gli iscritti Andrebora di Mattiuzzo/De Cassan, Black Angel di Paolo Striuli, William B di Bottecchia/Trevisan.

Numerosi anche i Trimarani, presenza fissa a La Duecento, che hanno aderito al “Corsair Multihull European Championship” e giungeranno dall’Europa del Nord per correre lungo i nostri caldi mari in cerca della vittoria con i tempi compensati MOCRA.

La Duecento 2016 è la terza tappa del Campionato Italiano Offshore, valida per l’assegnazione del Trofeo Masserotti.


http://www.cnsm.org