SVN logo

52Super Series, la seconda giornata a Porto Cervo

In scena una sola regata a bastone per colpa di una situazione meteo instabile e di transizione. Azzurra vince l’unica prova di giornata e sale in testa alla classifica di tappa insieme a Quantum Racing

Abbonamenti SVN
ADV
Porto Cervo (Sardegna) - Il secondo giorno di regate della 52 SUPER SERIES a Porto Cervo avrebbe dovuto vedere una bella prova costiera ed invece le condizioni meteo ingrigite e sopite hanno fatto saltare i piani. Alle 13.00 la flotta prende il mare con la speranza di regatare. Vento leggero dai quadranti nord occidentali, il Comitato avvia le procedure di partenza, inizia lo spettacolo.

Rán Racing perde metri per una partenza da dimenticare, i francesi di Paprec sono i più veloci in pin, Quantum e Azzurra si guardano da vicino al centro della linea. XIO Hurakan scende esterno a sinistra, avere in barca “un” Tommaso Chieffi come tattico è una vera sicurezza in questi posti e con queste giornate di venti instabili. Alla prima bolina XIO è davanti ai francesi di Paprec, Quantum, Platoon e Azzurra. Inizia la discesa di poppa, l’aria è sempre leggera e la rotazione continua.

Al gate il Comitato di Regata segnala che la boa di bolina è spostata a destra, Azzurra compie una bella rimonta che la posiziona dietro il leader XIO, Vasco Vascotto vuole la destra con insistenza, è la mossa che da scacco all’amico e rivale Tommaso Chieffi, tattico di XIO Hurakan.

Una bella lotta per il duetto italiano di testa. Alla seconda boa di bolina il vento ruota senza sosta, ancora un cambiamento per la linea di arrivo. Al passaggio Azzurra conduce su XIO, seguito da Quamtum, Gladiator e Paprec che malgrado un intoppo al gate rimane tra le prime. Si va verso l’arrivo, Azzurra contiene l’attacco di XIO e vince la sua prima regata qui a Porto Cervo, XIO Hurakan, timonata da Marco Serafini è seconda, che bella giornata per le italiane.

Quantum è terza davanti a Gladiator, Paprec, Sled, Platoon, Bronenosec, Alegre , Rán, Provezza e Sorcha. Classifica generale stravolta, i turchi cedono la leadership a favore di Quantum a pari punti con Azzurra in gran rimonta oggi e Platoon ottimo terzo. Gladiator sale in quarta posizione appaiato a Provezza. In difficoltà Rán Racing che perde posizioni, così come Bronenosec, in una posizione un pò stretta per la qualità della barca e del team.

La giornata si chiude con una sola prova, perchè il vento da Nord-ovest scema del tutto non lasciando ancora spazio allo scirocco previsto da questa sera.

Nuovo programma per oggi, cancellate le due regate a bastone previste alle ore 12, il Comitato di Regata darà il via al recupero della prova costiera.

52 SUPER SERIES – Audi Settimana delle Bocche
Risultati dopo due giornate
1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (9,1,3) 13pts
2 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG) (8,4,1) 13pts
3 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (7,2,7) 16pts
4 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (3,3,11) 17pts
5 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (5,8,4) 17pts
6 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (2,6,10) 18pts
7 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (1,11,8) 20pts
8 Xio/Hurakan, ITA (Guiseppe Parodi ITA) (6 DNS/13,2) 21pts
9 Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (10,5,9) 24pts
10 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (11,7,6) 24pts
11 Sorcha GBR (Peter Harrison GBR) (4,9,12) 25pts
12 Paprec FRA (Jean-Luc Petithuguenin FRA) (12,10,5) 27pts