NSS Vendita
ADVERTISEMENT
NSS Vendita
ADVERTISEMENT
sabato 13 luglio 2024
NSS Vendita
  aggiornamenti

Implacabile Quebec - Saint Malo: danni alla barca anche per Beccaria

Dopo il naufragio di Acrobatica alla Quebec - Saint Malo si ritira anche Beccaria, regata nera per la vela italiana

Implacabile Quebec - Saint Malo: danni alla barca anche per Beccaria
Implacabile Quebec - Saint Malo: danni alla barca anche per Beccaria
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Non c’è pace alla Quebec - Saint Malo per i velisti italiani, dopo il drammatico naufragio di Acrobatica, arriva anche il ritiro di Ambrogio Beccaria con il Class 40 Allagrande Pirelli.

Il velista italiano con un video postato sui propri canali social ha raccontato di una crepa che si è aperta sullo scafo del suo Class 40, testimoniando con le immagini un’importante via d’acqua.

Il cedimento è avvenuto quando Allagrande Pirelli stava cercando di cavalcare una forte depressione per rimontare posizioni in classifica, dopo avere perso la leadership con una scelta strategica a nord rivelatasi poco fortunata.

Impossibile per lo skipper italiano e il suo equipaggio proseguire la regata, Allagrande Pirelli sta facendo quindi rotta sulle Azzorre a velocità ridotta, poi verrà fatta la conta reale del danno. Nel frattempo sulla falla è stata applicata una placca per limitare l’infiltrazione d’acqua e consentire a Beccaria di condurre in sicurezza la barca fino alle Azzorre.

Si tratta del secondo grave incidente in 24 ore che coinvolge gli skipper italiani, con due barche gemelle, entrambe il Musa 40 made in Italy, progetto Guelfi-D’angeli e costruzione Sangiorgio Marine.

Nel caso di Acrobatica di Alberto Riva, data la gravità delle conseguenze ovvero la perdita della barca, resta molto plausibile la collisione contro un oggetto non identificato come un container, ma non sono ancora arrivate conferme dal team in tal senso.

Una Quebec - Saint Malo, regata transatlantica riservata sui Class 40, che presenta un conto salatissimo ai nostri skipper, che nelle ultime regate avevano sempre dominato la scena soprattutto con Beccaria.

Resta in corsa Alberto Bona su IBSA, settimo, che sta facendo un’ottima prova cercando di rimanere incollato al gruppo di testa. Bona sta cercando di rientrare nella lotta per il podio, quando al traguardo di Saint Malo mancano 800 miglia.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
Jeanneau Jeanneau Jeanneau
PUBBLICITÀ