SVN logo

Come saranno i catamarani EXCESS della Beneteau

Il Brand Manager del nuovo brand di catamarani della Beneteau, Excess, ci parla dei progetti del brand

NSS
ADV
Genova – Lorenza Turrisi, oltre ad essere una bella ragazza, è un manager di grande esperienza. Turrisi ha ricoperto ruoli importanti in Cantiere del Pardo, Bavaria, Lagoon ed ora Excess, il nuovo brand del gruppo Beneteau per catamarani da diporto. L’abbiamo incontrata a Genova per sapere qualche cosa di più del nuovo brand del quale vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi.

SVN – Brand Manager, una bella posizione e l’inizio di una bella avventura, la tua nomina è stata una sorpresa?

L.T. – Un grande onore, ma, non direi una sorpresa; sono stata assunta dal Gruppo Beneteau circa due anni fa proprio con lo scopo di occuparmi del lancio commerciale di Excess anche se nel frattempo ricopro anche ruoli commerciali all’interno del marchio Lagoon.

SVN – EXCESS? Brand che sappiamo ha avuto dei problemi, o almeno ha avuto dei ritardi?

L.T. – Ha avuto dei ritardi, ma non dei problemi. Il settore dei Catamarani sta vivendo un grande boom con una domanda in rapidissimo aumento già sul primo marchio del Gruppo, Lagoon; per far fronte a ciò e per accogliere l’arrivo di un secondo marchio é stato necessario portare prima a termine importanti investimenti volti ad aumentare la capacità produttiva.

SVN – Ma adesso ci siamo, il brand è lanciato e a Dusseldorf sappiamo che presenterete i vostri primi modelli.

L.T. – Presenteremo i rendering e alcuni modelli in scala, mentre le prime barche in acqua sono attese per il Salone di Cannes del 2019.

SVN –Excess avrà con Lagoon lo stesso rapporto che Beneteau ha con Jeanneau?

L.T. – No, Beneteau si scontra frontalmente con Jeanneau, i due marchi dividono una stessa fascia di mercato. EXCESS produrrà catamarani filosoficamente diversi dai Lagoon e si rivolgerà a una clientela diversa, gli EXCESS saranno più sportivi, adatti a persone che amano giocare con il vento e per le quali le prestazioni della propria barca ed il design sono un elemento importante, sempre senza dimenticare che stiamo parlando di catamarani da diporto dove la comodità è comunque un valore fondamentale.
In ultimo bisogna considerare che Beneteau e Jeanneau sono due marchi che nascono storicamente divisi. EXCESS e Lagoon, invece, condividono il management il che rende molto difficile che i due marchi possano entrare in conflitto tra di loro.

SVN – Gli EXCESS saranno più costosi dei Lagoon?

L.T. – EXCESS ambisce a diventare uno dei marchi tra i piu venduti in termini di volumi pur garantendo gli standard qualitativi per il quale il Gruppo Beneteau é noto. Il posizionamento di prezzo sarà dunque in linea con quello degli altri marchi attualmente leader del mercato.

SVN – Quanti modelli intendete realizzare?

L.T. - Il programma è per cinque modelli che saranno denominati in metri secondo la loro lunghezza a partire dall’11 per finire al 15.

© Riproduzione riservata