domenica 21 luglio 2024
  aggiornamenti

Al via la quinta edizione del Campionato Italiano Multiscafi Altura

Nel programma del Campionato Italiano Multiscafi Altura una serie di regate in Adriatico e Tirreno, con differenti lunghezze e difficoltà tecniche

Campionato Multiscafi
Campionato Multiscafi
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

Il mondo dei catamarani viene, giustamente, quasi sempre collegato, almeno in Mediterraneo, a quello della crociera. In Italia però da qualche anno è nata l’Associazione Italiana Multiscafi (AIM), che si occupa anche di promuovere le attività di regata in collaborazione con i circoli velici che organizzano i principali eventi lungo la penisola.

Per il quinto anno di fila l’Associazione promuove il “Campionato Italiano Multiscafi Altura”. Alla competizione sono ammessi gli armatori di multiscafi iscritti ad AIM.

La classifica finale sarà stilata sulla base dei risultati conseguiti nelle regate inserite nel circuito, secondo il regolamento pubblicato sul sito web dell’AIM.

Decisamente interessante il programma delle regate 2024, con un calendario che abbraccia sia il Tirreno che l’Adriatico.

L’Associazione ha stretto accordi con alcune delle principali regate d’altura italiane quali: la Cinquanta, la Ottanta, la Duecento e la Cinquecento di Caorle, la Venezia-Trieste, la Bari-Montenegro, la Brindisi-Corfù e la Mandredonia-Vieste per quanto riguarda gli eventi in Adriatico.

In Tirreno invece ci saranno la Roma per Due per Tutti, la Scheria Cup a Ischia, la Riva-Montecristo e la Round Aeolian Race.

Un programma davvero ricco, con eventi che offriranno percorsi spettacolari e molto diversi tra loro per paesaggi, difficoltà tecniche e condizioni meteo.

Un buon modo per riunire gli appassionati di Multiscafi italiani che non vogliono utilizzare il proprio catamarano esclusivamente come un cruiser comodo ma anche per navigazioni divertenti e, perché no, impegnative.

Per partecipare a queste manifestazioni i multiscafi dovranno attrezzarsi con un certificato di stazza MOCRA, che consentirà di far correre in tempo compensato scafi anche molto diversi tra di loro per lunghezza, peso e superficie velica.

Per informazioni sul certificato di rating MOCRA rilasciato agli associati e per tutti gli altri dettagli sul campionato consultare il sito: https://associazioneitalianamultiscafi.wordpress.com/regate/

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP