SVN logo

Nasce il gruppo Cantiere del Pardo

Con l’acquisizione del Cantiere del Pardo da parte della famiglia Trevisani già proprietaria della Sly Yacht, nasce una nuova aggregazione industriale, la Cantiere del Pardo Spa

NSS
ADV
Forlì – Al termine di una lunga e complessa trattativa, la famiglia Trevisani ha acquistato il Cantiere del Pardo dal Gruppo tedesco Bavaria Yachtbau. La famiglia Trevisani, già proprietaria del marchio Sly, ha costituito una nuova società, la Cantiere del Pardo Spa, all’interno della quale ci saranno due brand distinti che vivranno di vita propria: Grand Soleil e Sly Yacht.

A capo della nuova Spa è stato posto Michel Delagarde, già Amministratore Delegato del cantiere del Pardo nella prima parte degli anni 2000. Affianco al manager che curerà in particolare gli aspetti finanziari dei due cantieri, è stato nominato Fabio Planamente come Direttore Generale. Planamente viene dall’organico del Pardo dove lavora da diversi anni curando i mercati esteri e alcuni aspetti operativi.

La nuova dirigenza ha già compiuto una profonda rivisitazione dell’organico e, in accordo con i sindacati, è stata decisa una forte riduzione del numero di maestranze per adeguare l’organico alla nuova situazione di mercato emersa in seguito alla profonda crisi che ha colpito l’Europa negli ultimi 5 anni.

“Si riparte con più entusiasmo di prima, con un cantiere che è tutto italiano e che nel segno della continuità con quanto fatto in Cantieri del Pardo sino ad ora, farà dell’innovazione un segno distintivo”, dichiara Fabio Planamente, durante un’intervista con il nostro Direttore che sarà pubblicata integralmente sul numero di gennaio su SVN nell’ambito di un articolo dove si spiega cosa è accaduto e quale è la nuova strada di uno dei più famosi cantieri italiani.

“Il Cantiere del Pardo è profondamente rinnovato, è più agile e ha una proprietà che vuole fare e che ha già molti progetti per continuare il cammino di questo storico cantiere.”

© Riproduzione riservata

SVN SUPPORT
ADV