SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

2000 volte Swan

Il cantiere di Pietarsaari, ha messo in acqua la sua barca numero 2.000

Abbonamenti SVN
ADV
Pietarsaari – Stranamente non piove in Finlandia. Il pomeriggio è soleggiato e il vento sotto i dieci nodi, tutto è perfetto per mettere in acqua lo Swan numero 2000. Si tratta di uno Swan 90, il Freya.
Da quando il 17 luglio del 1967, andò in acqua, il Tarantella, la prima barca di quel cantiere che diventerà negli anni simbolo di eleganza e bellezza in mare, uno swan 36 disegnato da S&S e che ancora oggi naviga in perfette condizioni, sono passati 46 anni.
Tra alti e bassi, tra cambi, scissioni ritorni e arrivi di personaggi importanti, il cantiere in questi 46 anni ha fatto la storia dello yachting internazionale. Dopo un periodo in cui il cantiere si era dedicato a barche di piccole dimensioni, è entrato nel mondo dei maxi con i suoi Swan 60, Swan 66, Swan 80, Swan 90 e Swan 105 ed è nelle misure di questi yacht che risiede l’eccezionalità del traguardo delle 2000 unità in mare. Duemila barche che messe una dopo l’altra formano una linea di 29,3 km.

Oggi a dirigere il cantiere c’è l’italiano Enrico Chieffi che con la sua esperienza di regatante e navigatore sta riuscendo a mantener ein queste barche lo spirito di avventura dei blu ocean, insieme all’eleganza portata ai messimi livelli propria del marchi del Cigno.