SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

L’Europa ha la più alta concentrazione di centri di coordinamento e soccorso

Un sito canadese mostra la mappa dei centri di coordinamento dei soccorsi

Abbonamenti SVN
ADV
Web – A volte quando si è in mare e non si vede terra ci si può sentire un po’ soli, ma si tratta solo di una sensazione perché nessuna parte del mondo è tanto sorvegliata dal punto di vista del soccorso marittimo quanto lo è il Mare Nostrum.

Un sito canadese gestito da un insieme di istituzioni, tra le quali la Guardia Costiera Canadese, ha messo a punto un’interessante mappa interattiva di tutti i centri di coordinamento soccorso esistenti al mondo, si va dal MRCC (Maritime Rescue Coordination Center), ovvero il punto nevralgico della catena dei soccorsi, all’MRSC (Maritime Rescue Sub Centre) le stazioni della Guardia Costiera.

Muovendosi sulla mappa stupisce la scarsa copertura dal punto di vista locale degli stati del nord America, quando invece si rimane impressionati dalla rete molto fitta di punti di coordinamento presenti nel Mediterraneo e in generale lungo le coste europee.

In particolare si nota come in Italia e in Croazia la rete dei centri della Guardia Costiera sia particolarmente fitta.


https://sarcontacts.info/