SVN logo

Schettino vittima della Concordia

La difesa del comandante invoca l’incidente sul lavoro per colpa della Costa Crociera

Abbonamenti SVN
ADV
Grosseto – “Schettino sbagliò a fidarsi troppo della gestione della Costa Crociere ed emerge sempre più che è un uomo che ha avuto un incidente sul lavoro”, questo quanto ha dichiarato l’Avvocato Francesco Pepe, legale di Francesco Schettino, il comandante della Costa Concordia che sotto il suo comando naufragò all’isola del Giglio provocando la morte di 32 persone. Questa sarà la linea difensiva del comandante Schettino. Lui con il naufragio della Costa Concordia non centra nulla, è stato un incidente sul lavoro, quindi, il responsabile, al limite, è la Costa Crociere che non ha saputo evitarlo.
Non ci sarebbe da stupirsi se alla fine Schettino presentasse domanda per il risarcimento dei danni alla sua immagine professionale. Per il momento si è opposto al licenziamento.


© Riproduzione riservata

SailItalia
ADV