lunedì 24 gennaio 2022
  breaking news

Un drone a vela per la ricerca

Progettato da un gruppo di ricercatori fiorentini, un drone a vela tenterà la traversata dell’Atlantico

Drone vela
Drone vela
Un gruppo di ingegneri e ricercatori dell’Università di Firenze ha ideato e sviluppato “Barchetta Magica”, un drone a vela in grado di veleggiare in autonomia.

Il drone a propulsione eolica ha un sistema di controllo alimentato da pannelli solari che ricaricano le batterie. Una flotta di questi droni potrebbe essere utilizzata per raccogliere preziosi dati scientifici e per studiare i cambiamenti climatici, la diffusione degli inquinanti e le condizioni della vita marina.

Per dimostrare la validità del drone e le sue potenzialità i ricercatori fiorentini tenteranno di fargli traversare l’Oceano Atlantico .

Dal 2010 esiste una competizione per barche a guida autonoma che ha come obiettivo la traversata dell’Oceano Atlantico: The Microtransat Challenge; ad oggi ancora nessuno è riuscito nell’impresa. Per dimostrare l’affidabilità e le capacità del veicolo sviluppato i ricercatori vogliono riuscire proprio in tale obbiettivo seguendo la cosiddetta “rotta di Colombo”.

Per supportare il progetto il gruppo di studiosi ha deciso di ricorrere al crowdfunding.

I fondi raccolti serviranno per completare la barca, la spedizione a Las Palmas da dove salperà per raggiungere le Americhe e per la comunicazione satellitare necessaria per la ricezione della telemetria durante la traversata.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?