SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Fountaine Pajot, New 47 il modello del 2017

Fountaine Pajot New 47 - i rendering
Fountaine Pajot New 47 - i rendering
Fountaine Pajot New 47 - i rendering

Il nuovo 47 piedi della Fountaine Pajot andrà a chiudere la gamma rinnovata del cantiere

Abbonamenti SVN
ADV
Aigrefeuille (Francia) – Il cantiere Fountaine Pajot ha svelato quale sarà il suo nuovo modello per il 2017, si tratta di un 47 piedi che presenta diverse novità delle quali alcune destinate a fare scuola.

La barca s’inserisce tra l’Helia 44 e il Saba 50 confermando la buona salute del cantiere che continua con immancabile puntualità a presentare un nuovo modello ogni anno.

Il New 47 è come tutti gli altri modelli del cantiere concentrato sulla comodità in crociera. Tra le novità che presenta la Fountaine Pajot c’è la piattaforma da bagno a scomparsa. In pratica una grande piattaforma posta tra i due scafi che in navigazione è in alto appena sotto il coronamento e quando si arriva in rada può essere fatta scendere a livello dell’acqua. Un’idea molto intelligente che sarà presto copiata degli altri cantieri visto che aumenta notevolmente lo spazio disponibile a livello acqua per fare il bagno e prendere il sole.

Una scelta interessante del New 47 è il grande prendisole di prua. In un momento in cui molti cantieri stanno scegliendo di attrezzare la zona prodiera della barca con dei pozzetti anteriori, Fountaine Pajot rinforza l’idea tradizionale di ponte di prua attrezzandolo con un grande prendisole.

Un secondo prendisole di grandi dimensioni è posto sul tetto della cabina, davanti alla postazione di guida del fly.

Scelta diversa dal consueto anche negli interni dove le cabine di prua hanno i letti sul piano trasversale invece che su quello longitudinale, cose che permette di recuperare spazi preziosi in cabina.

Spazi che in una versione delle due versioni presentate, sono utilizzati per realizzare una 5° cabina con letto singolo a centro barca.

Il New 47 è atteso per la presentazione al pubblico a Dusseldorf, salone scelto dal cantiere come palcoscenico delle sue anteprime mondiali.




http://www.elan-yachts.com