SVN logo

Golden Globe: vince la leggenda della vela Jean-Luc Van den Heede

Missione compiuta: Van Den Heede riesce a tagliare il traguardo per primo

Abbonamenti SVN
ADV
Sables d’Olonne (Francia) – Accolto come una vera star il mito della vela francese Jean-Luc Van den Heede, il 73enne che nella giornata di ieri, dopo 211 giorni - 23 ore - 12 minuti e 19 secondi, è riuscito ad aggiudicarsi il podio di questa edizione della Golden Globe Race.

Jean-Luc a bordo del suo Rustler 36 Matmut ha dovuto combattere fino all’ultimo per raggiungere il traguardo, nei giorni scorsi una burrasca nel Golfo di Biscaglia ha ritardato il suo arrivo.

Mark Slats, che dista 300 miglia dal traguardo, dovrebbe arrivare nella giornata di venerdì. Per lui l’organizzazione sta valutando se applicare una penalità di 36 ore per la violazione del regolamento di gara 3.1.4 per aver utilizzato nei giorni scorsi il telefono satellitare per mettersi in contatto con il suo team nell’intento di avere informazioni sulle condizioni meteo nel Golfo di Biscaglia. Sembrerebbe che era stato stabilito che la penalità non si sarebbe applicata per chi avrebbe utilizzato le apparecchiature satellitari nel Golfo di Biscaglia, in tal caso questa non sarebbe applicata.

Questa edizione della Golden Globe Race, regata intorno al mondo senza scalo e senza assistenza con barche costruite prima del 1988 senza alcun ausilio elettronico, è partita lo scorso 1 luglio 2018 dalla francese Les Sables-d’Olonne. La regata è stata corsa per commemorare la prima Golden Globe che si tenne 50 anni fa e che fu vinta da Sir Knox-Johnston.

30.000 le miglia da percorrere, 18 gli iscritti, 17 sulla linea di partenza, 1 la barca che ha tagliato il traguardo, 5 le barche ancora in gara, 11 i ritiri tra naufragi, motivi personali e avarie.