SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Incendio a bordo: 23 subacquei morti

Lunedì notte un incendio a bordo di una barca per turismo subacqueo ha ucciso 23 persone

Abbonamenti SVN
ADV
Santa Cruz (USA) – Tutto è successo alle 3:30 del mattino, in un attimo le fiamme si sono sviluppate e hanno avvolto la Conception, barca di 22 metri di un diving specializzato in weekend subacquei tra le isole davanti alle coste della California. La Conception, al momento del disastro, stava navigando a pochi metri dall’Isola di Santa Cruz, in California.

I 5 membri dell’equipaggio, che erano sul ponte, sono saltati gettandosi in mare, nulla da fare per i 23 turisti che dormivano nelle loro cabine.

I soccorsi sono arrivati molto velocemente, ma quando le barche dei vigili del fuoco sono giunte sul luogo dell’incendio non c’era già più nulla da fare per gli ospiti sottocoperta e per la barca.

Conception è poi affondata a circa 20 metri dall’Isola di Santa Cruz. La maggior parte delle vittime si suppone siano morte per asfissia, infatti l’incendio ha sviluppato un denso fumo che ha ucciso chi si trovava sotto coperta ancora prima delle fiamme.

Il diving proprietario della barca è molto conosciuto nella zona e ha la reputazione per essere molto preciso e attento alla sicurezza, negli anni ha portato migliaia di turisti sulle sue barche senza che ci fosse mai stato un indicente.

Sul luogo è arrivata una squadra di ispettori dell’ufficio federale per gli incidenti in mare che dovrà determinare le cause dell’incidente.