SVN logo

L'Isola del Tino accessibile per San Venerio

In occasione di San Venerio come ogni anno è possibile visitare l'Isola del TIno

Abbonamenti SVN
ADV
Porto Venere - L'Isola del Tino, locata nel Mar Ligure nella parte occidentale del Golfo della Spezia, interamente riservata a zona militare, come consuetudine in occasione della festa patronale di San Venerio il 13 settembre e la domenica successiva può essere visitata.

San Venerio, patrono del Golfo della Spezia e protettore dei fanalisti d'Italia, gli uomini che si occupano del funzionamento dei fari marittimi, nacque intorno al 560 e visse la sua vita come monaco benedettino prima sull'isola di Palmaria per poi ritirarsi alla vita da eremita nell'allora monastero esistente sull'isola del Tino sino alla sua morte avvenuta nel 630.

L'Isola del Tino, insieme alle limitrofe isole Palmaria e TInetto, Porto Venere e le Cinque Terre, nel 1997 è stata inserita tra i Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco.

Per raggiungere l'isola a disposizione i battelli della compagnia Navigazione Golfo dei Poeti.

http://www.navigazionegolfodeipoeti.it/

© Riproduzione riservata