SVN logo

La SLAM cambia proprietà

Il famoso marchio genovese di abbigliamento sportivo torna a cambiare proprietà, ma questa volta alla testa della società ci sarà Enrico Chieffi

Abbonamenti SVN
ADV
Milano, 6 agosto 2021 – VAM Investments, holding di investimenti di private equity specializzata in buyout e growth capital, ha acquisito gli asset di Slam S.p.A., storico marchio italiano di abbigliamento per la vela specializzato in materiale tecnico di alta qualità fondato nel 1979 a Genova. L’operazione è stata perfezionata tramite la newco SLAM.com.

A guidare la SLAM.com, questo il nuovo nome della società che possiederà il marchio, sarà Enrico Chieffi, uno dei più noti velisti italiani. Chieffi per molti anni ha guidato la Nautor di Ferragamo, società per la quale ora è Senior Advisor.

La Slam, che è sicuramente uno dei marchi più conosciuti nell’abbigliamento tecnico da vela e nello sportswear dedicato a questa disciplina, ha avuto negli ultimi anni una storia travagliata.

Dopo un periodo i cui la società non riusciva a ritrovare il suo giusto ritmo di lavoro, fu venduta nel 2016 alla Finsea Group di Genova che partì con grandi progetti. Si rivisitò lo storico marchio reinventandolo e si cercò di rilanciarlo con una nuova collezione nel 2017, ma sin da subito fu chiaro che la società non aveva la giusta visione e i giusti mezzi per portare a compimento la mission di far ripartire un marchio che aveva grandi potenzialità.

L’arrivo di della VAM Investiment e soprattutto la scelta di Enrico Chieffi come CEO della nuova società fanno sperare che il marchio tornerà a parlare alla gente che fa vela senza limitarsi a sponsorizzare qualche buon evento tanto per tenere un piede nel settore senza però interessarsene veramente.

Enrico Chieffi, nuovo amministratore delegato di SLAM.com, ha commentato: “come tutti i velisti della mia generazione, in qualche modo anche io sono cresciuto assieme a SLAM. Un marchio italiano conosciuto e rispettato in tutto il mondo che ha vestito gli atleti delle sfide più importanti della storia della vela come Olimpiadi, America’s Cup e giro del mondo. Per me è un onore entrare a farne parte con l’obiettivo di vincere la sfida che un marchio ed un’azienda come questa meritano. Sono anche molto orgoglioso di rimanere Senior Advisor del Gruppo Nautor nel quale ho vissuto gli ultimi 23 anni di carriera professionale che, con quella precedente di velista professionista, hanno definito la mia storia nel mondo della vela”.



© Riproduzione riservata