venerdì 12 aprile 2024
  aggiornamenti

Coppa America: scuffia per l’AC 40 di Luna Rossa

Incidente per fortuna senza conseguenze per l’equipaggio italiano di Luna Rossa che scuffia con l'AC 40 in allenamento a Cagliari

Scuffia per l’AC 40 di Luna Rossa
Scuffia per l’AC 40 di Luna Rossa

Luna Rossa Prada Pirelli sta intensificando a Cagliari, dove il team ha la base operativa, gli allenamenti per la Coppa America con l’equipaggio al completo, con l’inserimento di alcuni “Young” come Marco Gradoni e Federico Colaninno, che si confrontano con i titolari quali James Spithill, Ruggero Tita o Francesco Bruni.

Durante uno dei test con due barche, il prototipo Leq 12 e l’AC 40, quest’ultimo, con alcuni dei giovani a bordo, si è reso protagonista di un incidente significativo. L’AC 40 italiano, in uscita di una virata, si è pesantemente ingavonato da prua, finendo inevitabilmente per scuffiare. Questo il link del video su Facebook https://fb.watch/qdFcvzm3e_/

L’incidente è stato per fortuna senza conseguenze per l’equipaggio, e non sono state segnalate particolari criticità ai danni della barca. L’evento è accaduto con vento di maestrale intenso, segnale che il team sta spingendo al massimo le due barche per testarne i limiti.

Giova ricordare che né il Leq 12 né l’AC 40 sono le imbarcazioni con cui si correrà la vera e propria Coppa America, che sarà con gli AC 75. Il Leq è un prototipo in scala di 75, mentre l’AC40 è l’imbarcazione monotipo con cui di disputerà la Youth e la Women America’s Cup. Le due imbarcazioni sono state utilizzate per prove di partenza al fine di simulare la modalità di regata in match race.

Per quanto riguarda il futuro AC 75 italiano, il varo dovrebbe essere in Primavera, presumibilmente nel mese di aprile ed è molto probabile che la barca verrà direttamente messa in acqua a Barcellona, sede dell’America’s Cup 2024.

Gli AC 75 faranno il loro esordio ufficiale in regata Copa America dal 20 al 25 agosto con l’ultima delle Regate Preliminari. Poi sarà tempo di Louis Vuitton Cup, la selezione che decreterà lo sfidante di Team New Zealand, che si svolgerà dal 29 agosto al 5 ottobre.

Il vincitore della Louis Vuitton Cup sfiderà nella Coppa America i neozelandesi dal 12 al 27 ottobre.

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Ceredi Ceredi Ceredi
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI