mercoledì 19 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Barca a vela in vacanza, fa traffico di migranti

I carabinieri, grazie alla segnalazione dei bagnanti, scoprono un traffico di migranti

Torre Vado – Il 20 agosto a Torre Vado in Puglia, i carabinieri hanno scoperto un traffico di esseri umani su barche a vela riservato a ricchi siriani in fuga dalla guerra.

Il tutto è partito dalla segnalazione di alcuni bagnanti che hanno visto una barca a vela di una quindicina di metri apparentemente in crociera per vacanze, avvicinarsi alla spiaggia e sbarcare un ragazzo dai tratti somatici mediorientali.

I carabinieri hanno fermato il giovane, che poi si è scoperto avere 16 anni, alla stazione di Vado da dove cercava di partire per il nord Italia. Interrogandolo, i militari hanno capito che a bordo dell’imbarcazione c’erano altre persone. Fermata la barca e perquisitala hanno trovato a bordo una famiglia siriana con quattro bambini.

Tutte le persone presenti a bordo avevano un regolare passaporto siriano.
I militari hanno scoperto che lo skipper della barca e il suo aiuto si erano fatti pagare 3.000 euro a persona per portare i siriani dalla Turchia alle coste italiane.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?