SVN logo

Frédéric Denis vince la Mini Transat 2015, si attende l’arrivo di Zambelli

Il francese ha tagliato il traguardo dopo 12 giorni, 18 ore e 2 minuti, l’arrivo di Zambelli è previsto per le 19:00 di questa sera

Abbonamenti SVN
ADV
Pointe-à-Pitre, Guadalupa - È lo skipper francese Frédéric Denis a tagliare per primo il traguardo nella seconda tappa e a vincere l'edizione 2015 della Mini Transat, partita lo scorso 31 ottobre da Lanzarote.

La competizione transoceanica, corsa in solitario a bordo di imbarcazioni di 6,5 metri di lunghezza, ha preso il via il 19 settembre scorso da Douarnenez, in Bretagna, per fare tappa a Lanzarote, l’isola più nord-orientale dell’arcipelago delle Canarie, per poi da lì ripartire, il 31 ottobre, in direzione Guadalupa per un totale di circa 4000 miglia.

Denis, arrivato terzo nella prima tappa, ha stabilito il miglior tempo complessivo tra le due tratte del percorso, aggiudicandosi, quindi, il primo gradino del podio a bordo del prototipo Nautipark 800. Il mini del vincitore, disegnato da Marc Lombard, non è nuovo alla regata, nella precedente edizione comandato dallo skipper Gwénolé Gahinet aveva dovuto abbandonare la regata a causa di danni alla chiglia.

L’arrivo di Michele Zambelli, il giovane romagnolo a bordo di Illumia 788 è atteso per le 19:00 di questa sera ora italiana. In queste ultime miglia di regata, caratterizzate da una brezza più debole rispetto agli alisei che hanno accompagnato la flotta in oceano, Zambelli sta difendendo la seconda posizione tenendo in coda, a poca distanza, l’inglese Luke Berry di Association Rêves 753.

Nella categoria dei Mini di serie comanda la classifica Julien Pulve che, al rilevamento delle 9:00 di questa mattina, dista ancora poco meno di 300 miglia da Pointe-à-Pitre, mentre il primo degli italiani è Roland Ventura, al momento in 14esima posizione.

http://www.minitransat-ilesdeguadeloupe.fr