SVN logo

Riparte il charter

L'osservatorio di solovela.net registra l'inizio della stagione del charter

Abbonamenti SVN
ADV
Roma - Se le vendite di barche vanno ancora a rilento, se le riviste nautiche rimangono sui bancali delle edicole invendute e i concessionari guardano sempre più preoccupati l'evolversi della situazione, nonostante le novità sulla tassa di stazionamento che si trasforma in tassa di possesso, il charter alza la testa e dichiara aperta la stagione.

Sul nostro sito si registra un incremento importante delle richieste d'informazioni per il settore del noleggio, cosa che indica che la stagione è iniziata e che gli appassionati di vela ricominciano a muoversi per capire dove andare quest'estate e con chi noleggiare.

L'anno scorso, dichiarano gli operatori del settore, è stata una buona stagione e quest'anno, seppur con un piccolo calo, le prenotazioni sono iniziate ad arrivare.

Dopo la paura della tassa di stazionamento sulle barche da nolo, cosa che avrebbe causato un'impennata dei prezzi del charter, gli operatori tirano un sospiro di sollievo e guardano con rinnovata speranza alla stagione in ripartenza.

Dai rilevamenti dei dati provenienti da solovela.net, tra le mete preferite di quest'anno, troviamo ancora una volta le Isole Eolie. Per la primavera, la stagione dei week end, a farla da padrone saranno Napoli e Venezia con gli eventi di Coppa America, infatti nel nostro sito una delle chiavi di ricerca più usate è “Coppa Napoli" o "Coppa Venezia", indice del forte interesse da parte dei velisti a partecipare agli eventi World Series da bordo di una barca.

Diverse le società di noleggio che hanno colto l'occasione per organizzare pacchetti tutto incluso per chi vuole vedere le regate degli AC 45 a Napoli o Venezia.
Con prezzi che vanno dagli 80 ai 150 euro al giorno per persona, vitto incluso, la Coppa vista dalla barca si rivela, non solo il modo più divertente di farlo, ma anche il più economico.