SVN logo

Ex vigile condannato: preparava alla patente nautica senza autorizzazione

Insegnava ai privatisti, il tribunale di Udine lo ha condannato a 4 mesi con la condizionale

Abbonamenti SVN
ADV
Udine - La passione per le immersioni in mare e il diporto era già costata cara a Ivan Razza, ex Vigile Urbano di 49 anni, il Comune di San Canzian d’Isonzo lo aveva licenziato, ma adesso la stessa passione rischia di costargli il carcere.

Esercizio abusivo della professione, questo il reato per il quale l’ex vigile è stato imputato e, al termine del processo, condannato a 4 mesi di carcere. Razza preparava allievi per l’esame di patente nautica da privatisti senza avere le dovute autorizzazioni, né tanto meno aver ottenuto la patente nautica da almeno 5 anni.

Quello che ha convinto il giudice ad andarci con la mano pesante è stato il fatto che Razza, non solo non aveva le autorizzazioni necessarie a fare scuola nautica, ma non possedeva neanche i requisiti personali, ovvero, lui stesso aveva ottenuto la patente da poco tempo.