Publicis Media
ADVERTISEMENT
Publicis Media
ADVERTISEMENT
sabato 8 ottobre 2022
Publicis Media
  breaking news

Perini Navi: c’è un’offerta di 47 milioni e spunta anche Larry Ellison

The Italian Sea Group ha presentato un’offerta per Perini Navi, seguita da San Lorenzo-Ferretti, e dagli USA arriva un rumor

Perini Navi
Perini Navi
Sono state ben due le aste fallimentari andate deserte per l’acquisizione di Perini Navi, ma adesso forse qualcosa si sta muovendo veramente. Dopo che il curatore fallimentare Franco Della Santa aveva visto andare a vuoto anche la seconda asta, che aveva un prezzo base di partenza di 62 milioni di euro, è spuntata un’offerta ufficiale. A farsi avanti, dopo voci che da mesi lo raccontavano come interessato, è The Italian Sea Group di Giovanni Costantino, società attiva nel mondo della nautica di lusso.

L’offerta presentata è di 47 milioni di euro ed è stata corredata da un piano aziendale per la ripresa e lo sviluppo del marchio. Un’offerta decisamente a ribasso rispetto ai piani di Franco Della Casa, che ha comunque annunciato che entro la fine del 2021 ci sarà un nuovo tentativo per l’asta fallimentare, probabilmente nel mese di dicembre.

Poco dopo l’offerta di The Italian Sea Group pare che anche San Lorenzo e Ferretti Group abbiano presentato un’offerta ufficiale, ma non è nota l’entità della cifra. Il curatore fallimentare si troverebbe quindi adesso sul tavolo almeno due offerte, con la speranza quindi che la prossima asta non vada ancora a vuoto, ma con la certezza che le pretese economiche per l’acquisizione del cantiere dovranno essere viste nettamente al ribasso.

La base d’asta per dicembre potrebbe realisticamente essere inferiore ai 50 milioni di euro allineandosi con le offerte ricevute.

Nel frattempo spunta all’orizzonte anche un rumors dagli USA. Tra le barche di Perini ancora da finire ci sarebbe infatti anche quella del miliardario americano Larry Ellison, patron di Oracle e già vincitore di due America’s Cup. Ellison è molto infastidito dalla situazione e dal fatto che la sua barca sia rimasta incompleta in cantiere e starebbe pensando di acquistare Perini.

Se questo accadesse sarebbe un colpo di scena che vedrebbe un nuovo player inatteso per il futuro del cantiere di Viareggio.

© Riproduzione riservata

Publicis Media Publicis Media Publicis Media
ADVERTISEMENT
Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT
Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI