lunedì 15 luglio 2024
  aggiornamenti

Charter: i prezzi delle barche aumentano di meno in Italia

L’inflazione ha provocato l’aumento dei prezzi di ogni bene e di ogni servizio incluso quello del charter, ma in Italia nel noleggio i prezzi sono aumentati di meno della metà di quanto accade in altri paesi

Charter: i prezzi delle barche aumentano di meno in Italia
Charter: i prezzi delle barche aumentano di meno in Italia
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

I prezzi delle barche nuove negli ultimi due anni sono aumentati del 30% e di conseguenza anche per le barche per le flotte charter. In Italia però i costi del noleggio, che sarebbero dovuti aumentare a causa dell’aumento dei prezzi delle barche e all’inflazione, sono cresciuti meno rispetto a quanto accaduto in paesi come la Grecia o la Croazia.

Un’indagine fatta da PlainSailing.com rileva che in Italia i prezzi medi del charter per la stagione 2023 sono aumentati dell’11% contro il 23% della Grecia e uno sbalorditivo 28% della Croazia.

Aumenti che vanno oltre il doppio di quello che si è registrato in Italia, cosa che sta spingendo molte persone a prenotare nel nostro paese invece che in Grecia e Croazia.

Sempre in Croazia si è registrato l’aumento più alto. La tariffa relativa al mese di giugno di un Dufour 460 a 4 cabine con base a Trogir è aumentata del 34%.

Gli aumenti così elevati della Croazia sono probabilmente dovuti all’introduzione dell’euro nel paese che dopo anni entra nell’eurozona. L’adozione dell’euro, come già accaduto in altri paesi, sta provocando un aumento generalizzato dei prezzi, aumento che si somma a quello già consistente dell’inflazione.

Da noi, invece, probabilmente, le agevolazioni fiscali per l’acquisto delle barche ha fatto sì che le società di charter si siano potute permettere di non aumentare più di tanto i loro listini.

Nonostante gli aumenti dei prezzi il charter continua a vivere un momento particolarmente positivo, società come NSS charter o Spartivento stanno registrando tassi di prenotazione insolitamente alti per questo periodo dell’anno.

Agli stranieri, specialmente del nord Europa che sono abituati a prenotare con largo anticipo le barche per le loro vacanze, ora si aggiungono anche gli italiani che dopo due anni in cui a partire da aprile maggio ci sono state difficoltà a trovare barche disponibili, stanno imparando a prenotare presto per contendere ai nord europei le barche migliori.

Numero alti anche per il noleggio di lusso su imbarcazioni, ovvero barche sotto i 24 metri di lunghezza, sia monoscafi sia catamarani.

La NSS Charter ha dovuto raddoppiare le previsioni di incassi sui catamarani sopra i 55 piedi e si sta adoperando per riuscire a mettere in flotta altri Lagoon 65 e Lagoon 77.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP