SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Diportista trova cadavere al largo di Cervia

Un diportista ha trovato il cadavere di una donna che galleggiava a pelo d’acqua a circa un miglio da costa

Abbonamenti SVN
ADV
Cervia – Ieri, martedì 28 luglio, un diportista ha avvistato qualche cosa che galleggiava a pelo d’acqua sul mare calmo, una volta avvicinatosi ha scoperto che si trattava del cadavere di un'anziana donna.

La Capitaneria di Ravenna intervenuta su richiesta del diportista, ha recuperato il corpo che sembra appartenere a una donna di 70 anni che ieri sera non è rientrata nell’albergo dove alloggiava.

Il decesso, a una prima ispezione, sembra essere avvenuto per annegamento o malore.

Si ricorda che nel caso in cui si dovesse trovare un corpo in mare senza vita, non lo si deve toccare o tirare a bordo, ma si deve avvertire immediatamente la Capitaneria per radio sul canale 16 del V.H.F. o per telefono chiamando il 1530.

Nella chiamata bisogna dare il nome della barca, la posizione GPS e la descrizione di quanto si vede in acqua.

Il comandante della barca è tenuto a rimanere vicino al corpo sino al sopraggiungere della Capitaneria.