SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Rambler 88 primo tra i monoscafi arriva a 4 ore da Phaedo3

Lunedì ci sono stati i primi arrivi, domani, probabilmente, gli ultimi

Abbonamenti SVN
ADV
La Valletta, Malta – Una Rolex Middle Sea Race lunga condizionata, almeno nella prima parte da un vento molto debole, ha visto il suo primo arrivo lunedì 19 ottobre. Il primo a tagliare la linea del traguardo e aggiudicarsi la line of honour per i multiscafi è stato Phaedo3, un trimarano battente bandiera statunitense che ha compiuto l’intero percorso di 608 miglia in 2 giorni, 11 ore e 59 minuti.

Quattro ore più tardi è arrivato a Malta il primo dei monoscafi, il maxi Rambler 88 che si è aggiudicato la line of honour per i monoscafi.

Lloyd Thomburg, armatore del trimarano di 70 piedi Phaedo 3, spiega di quanto gli sia piaciuto correre per la prima volta la Middle Sea Race: “Arrivare primi alla Middle Sea Race era un nostro sogno. Erano 4 anni che volevamo fare questa regata perché è una delle prove d’altura più famose sulla lunghezza delle 600 miglia. Avevo sentito che era una bellissima regata e ora posso confermare che è proprio così. La scenografia che accompagna le barche è davvero incredibile, soprattutto quando si naviga vicino a Stromboli.  E’ una regata insolita per essere di 600 miglia, perché si naviga sempre vicino a terra e di notte si vedono le luci della città. Questa Middle Sea Race ha superato tutte le mie aspettative”.

Ad ora sono arrivate 12 imbarcazioni tra le più grandi della flotta, la parte di questa che è ancora in mare è divisa in due gruppi. Un primo gruppo, più arretrato che sta doppiando ora le Isole Egadi e un secondo gruppo che ha da poco passato Pantelleria e ora sta dirigendosi verso Lampedusa.