NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
mercoledì 6 luglio 2022
NSS CalaSardi
  breaking news

La sparizione del Twins: appello della figlia dello skipper

Non si trova più il catamarano per il quale era stato lanciato il mayday l’11 marzo

Il Twins durante il salvataggio
Il Twins durante il salvataggio
Pantelleria – La figlia di Grillier, lo skipper francese che l’11 marzo era stato costretto a lanciare un mayday perché il suo catamarano, il Twins, era in avaria con il motore e con le vele, ha lanciato un appello scrivendo al Giornale di Pantelleria, un quotidiano on line, perché qualcuno aiuti lei e suo padre a trovare il Twins che sembra sparito nella notte mediterranea.

Grillier e i suoi ospiti erano stati salvati dal coraggioso intervento di una motovedetta SAR che li aveva raggiungi a largo di Pantelleria nonostante il vento oltre i 40 nodi e le onde molto alte, ma da quel momento del Twins si è persa traccia.

La figlia di Grillier spiega che quel catamarano è l’unica fonte di reddito del padre che ora non ha più nulla e che si tratta di una barca molto difficile da affondare.

La barca al momento del mayday era intatta, non aveva falle, gli unici danni erano l’albero che era venuto giù a causa della burrasca e i due motori che si rifiutavano di partire.

Grillier prima di abbandonare la barca aveva messo in sicurezza l’albero recuperando il troncone caduto e le sartie legando tutto sul boma insieme alle vele, aveva quindi chiuso la barca.

Padre e figlia sperano che qualche aereo o qualche nave possano incrociare la barca e darne notizia. Per Grillier, il Twins è la sopravvivenza, per la navigazione, invece, una barca abbandonata alla deriva è un pericolo.

© Riproduzione riservata

Puntocospicuo Puntocospicuo Puntocospicuo
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI