SVN logo

Caffari, Hastreiter e Mettrauxn completano Team SCA

Dee Caffari, Sara Hastreiter e Elodie-Jane Mettrauxn in Team SCA

Abbonamenti SVN
ADV
Alicante, Spagna - La velista britannica Dee Caffari insieme all'americana Sara Hastreiter e all'elvetica Elodie-Jane Mettrauxn sono confermate ed entrano a fare parte del Team SCA, il primo equipaggio completamente femminile che prenderà parte alla prossima Volvo Ocean Race di partenza il 4 ottobre 2014 da Alicante.

Dee Caffari porta indubbiamente un grande bagaglio di esperienza al team, avendo regatato in eventi come la Vendée Globe, il Global Challenge, la Barcelona World Race e non meno di quattro regate transatlantiche. E' la sola donna che ha navigato intorno al mondo nelle due direzioni (est ed ovest) e l'unica velista che ha compiuto tre volte il giro non-stop.

Elodie-Jane Mettraux, 29 anni, vincitrice dello speciale titolo per non professionisti nell'edizione 2012 del Tour de France a la Voile, è una delle under 30 presenti in squadra, come Sara Hastreiter, anch'essa ventinovenne, che può contare su una lunga esperienza oceanica avendo navigato per oltre 40.000 miglia nel corso della sua carriera.

Dee, Sara e Elodie-Jane, la cui sorella Justine fa pure parte del team, portano il numero totale di veliste di Team SCA a 12, dopo un processo di selezione durato ben 18 mesi.



Le altre atlete sono Sally Barkow (USA), Carolijn Brouwer (Olanda), Sophie Ciszek (Australia), Sam Davies (Regno Unito), Abby Ehler (Regno Unito), Stacey Jackson (Australia), Annie Lush (Regno Unito), Justine Mettraux (Svizzera) e Liz Wardley (Australia). Come definito dalle regole dell'evento solo 11 potranno navigare e una avrà il ruolo di riserva.

La regata partirà il 4 ottobre 2014, data della prima In-Port Race ad Alicante, in Spagna e finirà con la disputa dell'ultima In-Port Race il 27 giugno 2015 a Goteborg, in Svezia, dove ha sede anche Volvo.

La rotta completa, lunga 38.739 miglia, toccherà le località di Città del Capo (Sud Africa), Abu Dhabi (EAU), Sanya (Cina), Auckland (Nuova Zelanda), Itajaí (Brasile), Newport, Rhode Island (USA), Lisbon (Portogallo) e Lorient (Francia). Il programma prevede anche un pit-stop di 24 ore nel porto olandese dell'Aja, durante l'ultima tappa dalla Francia alla Svezia.