SVN logo

Il Baltic 68 Cafè Rracer è in acqua

In acqua il nuovo Baltic 68 Cafè Rracer, una barca eco sostenibile che segna una nuova era nella produzione del cantiere finlandese

Abbonamenti SVN
ADV
Varato il nuovo Baltic 68 Cafè Racer, una barca che segna l'inizio di una nuova era nella produzione del cantiere Baltic, lo storico marchio finlandese di barche a vela.

Con il suo scafo rinforzato in lino, la propulsione eco-elettrica, il piano velico facile da gestire e il ricercato design degli interni, il primo Baltic 68 Café Racer introduce il tema della barca sostenibile e lo sviluppa attraverso soluzioni concrete come la scelta di materiali e propulsione alternativi.

Il concetto della barca, il cui progetto è stato sviluppato da Javier Jaudenes, è quello di un “weekender”, ovvero una barca dalle prestazioni frizzanti perfetta per veloci navigazioni nel fine settimana, pensata per essere vissuta soprattutto all'esterno anche se possiede interni confortevoli. E all'occorrenza in grado di regatare con successo.

Il vicepresidente esecutivo di Baltic Yachts, Henry Hawkins, ha dichiarato: "Questo è uno yacht che affronta a testa alta le sfide odierne della sostenibilità e degli obiettivi a basse emissioni di carbonio - è divertente e facile da gestire, può essere in grado di offrire un'esperienza di navigazione veramente gratificante. Gli ingegneri e i partner di Baltic hanno integrato nello scafo un materiale naturale per la costruzione di yacht, il lino sostenibile, che completa perfettamente l'esperienza avanzata nei compositi per cui l'azienda è rinomata".

Una vasta gamma di pannelli solari sarà montata sulla sovrastruttura dello yacht, fornendo energia sufficiente per far funzionare i sistemi di bordo, compresa la refrigerazione.

Il sughero Marinedeck, coltivato in modo sostenibile, sostituisce il teak come materiale per il decking del Café Racer.

© Riproduzione riservata