SVN logo

Incidente sul Garda: spunta il video dell’impatto

La tragedia è stata ripresa dalle telecamere di un’abitazione, servirà agli inquirenti per fare chiarezza

Abbonamenti SVN
ADV
La tragedia del Garda, con la morte dei due ragazzi italiani investiti dal motoscafo nella notte del 19 giugno condotto da due turisti tedeschi, avrà ancora lunghi strascichi giudiziari nella speranza che le famiglie delle vittime ottengano giustizia.

Nel frattempo è spuntato un video, girato dalle telecamere di un’abitazione privata che hanno involontariamente ripreso la scena, adesso le immagini sono al vaglio degli inquirenti, che potrebbero fare luce sulla dinamica dell’incidente. Il video è stato descritto con dovizia di particolari dal Giudice per le Indagini Preliminari:

"Nel filmato si scorge una piccola barca alla fonda in acque aperte, segnalata - in conformità con la normativa di settore - da una luce bianca di coronamento. Ad un certo punto e più precisamente alle 23.24 si nota un'altra unità di dimensioni maggiori sopraggiungere a forte velocità e in planata con direzione da Portese a Salò. Chiarissimo appare il momento dello scontro tra i due natanti, con il motoscafo che, dopo aver violentemente colpito la piccola barca, è letteralmente saltato sopra di essa, sollevandosi in modo vistoso dalla superficie del lago per poi proseguire la propria corsa, senza alcuna percepibile decelerazione e solo con un lievissimo scarto di rotta, in direzione Salò" scrive il Gip.

Permane il fermo per Patrick Kassen, il probabile conducente del motoscafo pirata, in carcere con l’accusa di duplice omicidio colposo e omissione di soccorso.


© Riproduzione riservata