SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Hanse 455, conferme e novità

Il cantiere tedesco lancia il suo nuovo modello, un 45 piedi che sostituirà l’Hanse 445

Abbonamenti SVN
ADV
Greifswald (Germania) – Presentato il nuovo modello per la prossima stagione dell’Hanse, si tratta dell’Hanse 455, modello che sostituirà il 445 e come quest’ultimo è stato disegnato dallo studio Judel/Vrolijk.

La barca, che andrà in acqua il prossimo mese, si presenta come un ulteriore passo avanti sulla strada della massima comodità e piacere di navigazione che è il primo obiettivo del cantiere tedesco. Lo scafo, che deriva dal modello precedente, si presenta con una completa assenza di slanci.

La coperta, che invece è di nuova concezione, presenta un'interessante zona relax a prua che farà la gioia delle signore: un grande cuscino prendisole che può ospitare comodamente due persone. Al momento, il 455 è l’unica barca a presentare un'area di questo tipo. Un’innovazione che pensiamo altri cantieri non tarderanno a riprendere.

I layout sono 4 e 3 le diverse chiglie che l’armatore può scegliere, diversi anche i piani velici che prevedono il comodo autovirante o, in alternativa, un genoa a bassa sovrapposizione (105%), il tutto, comunque, pensato sulla filosofia dell’easy sailing.

Sono previste due versioni armatore, a 2 e 3 cabine e una versione charter, a 4 cabine. I bagni vanno da 2 a 3. Troviamo intelligente la scelta di non forzare la mano per avere i 4 bagni sulla versione charter. Di grandi dimensioni, in tutte le versioni, il bagno di poppa, mentre il bagno di prua, nelle versioni armatore, è diviso tra toilette e box doccia, una soluzione che ne rende l’utilizzo più comodo. Nella versione charter, il box doccia della cabina armatoriale di prua si trasforma in terzo bagno.

Anche il 455 gode del programma di personalizzazione dell’Hanse che permette di scegliere una grande varietà di essenze, tappezzerie e piccole personalizzazioni che consentono all’armatore di avere una barca unica capace di riflettere i suoi gusti.

Si conferma la scelta dell’Hanse di non sacrificare le sedute posteriori del pozzetto a vantaggio della comodità del timoniere. Il pozzetto dell’Hanse 455 è il più largo della categoria.

Anche su questo modello, l’Hanse ha curato in modo particolare la disposizione dell’attrezzatura di coperta. Si conferma l’intelligente disposizione dei winch, di cui quello più a poppa è servito da una serie di stopper e rinvii ed è a ridosso della timoneria, cosa che consente al timoniere di governare con comodità la maggior parte delle manovre di bordo.

L.f.t. 13,95 m
L.scafo 13,55 m
L. galleggiamento 12,20 m
Baglio massimo 4,38 m
Pescaggio 2,25 m ; 1,82 m
Dislocamento 11.600 kg
Zavorra 3.500 kg
Motore 53 hp
Superficie velica 103 mq
Randa 59 mq
Autovirante 44 mq
Genoa 105% 52,5 mq
Genanker 160 mq