SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Oceanis 35, il nuovo natante di Beneteau che sarà presentato a Cannes

Sul finire di stagione arrivano i nuovi modelli di Beneteau, tra questi il nuovo Oceanis 35 natante

Abbonamenti SVN
ADV
Cannes (Francia) – La Beneteau ha reso note le prime immagini del suo nuovo natante, l’Oceanis 35, uno scafo di 9,97 metri che prende spunto dalle linee dell’Oceanis 38, il modello lanciato lo scorso anno e che ha introdotto il concetto di “multipurpose”, traducibile in multiuso.

La barca presenta l’ormai immancabile rollbar sul quale poggia l’attacco del paranco di scotta della randa e la doppia pala del timone per un maggior controllo della barca di bolina. Il nuovo modello, come tutti quelli della serie Oceanis, è una barca dedicata alla crociera pura dove la comodità di navigazione e la facilità di utilizzo sono i motivi portanti del progetto.

Questo è stato affidato allo studio francese Finot-Conq per le linee d’acqua e all’italiana Nauta Design, per gli interni e la coperta.

L’Oceanis 35 ha, come già il modello più grande che l’ha preceduto, il 38, tre diversi allestimenti i quali si combinano con tre diverse chiglie.

Il più economico è l’allestimento Day Sailer, un open space con la possibilità di avere due cabine a poppa, pensato per chi fa della barca un uso giornaliero. In questa versione, la barca monta una chiglia più performante con un siluro finale e un pescaggio di 1,85 metri.

Il livello successivo è il Weekender, una versione cruiser più leggera, ma comunque completa di tutto ciò che è indispensabile per la crociera.

Infine la versione Cruiser, la più completa e costosa. In questa versione tornano le paratie tradizionali con la cabina di prua chiusa e una o due cabine a poppa (queste ultime sono presenti anche nelle altre versioni, di serie o come optional) e la cucina a murata completa di tutte le sue parti.

Weekender e Cruiser hanno in comune le chiglie che sono due: una chiglia classica con scarpone finale (1,45 metri di pescaggio) o una retrattile a compasso per chi vuole un pescaggio particolarmente basso (1,15 metri a chiglia alzata, 2,30 metri a chiglia giù).

Chi acquista la versione Weekender, come già avveniva nell’Oceanis 38, potrà, successivamente, ordinare e montare le componenti che trasformeranno la barca in una versione Cruiser.

Tutte e tre le versioni hanno una lunghezza allo scafo uguale, 9,97 metri, mentre differiscono per la lunghezza fuori tutto, il Day Sailer è 9,99 metri e le altre due versioni sono 10,45. Da cosa sia dovuta questa differenza che sui piani delle barche non è specificata, ancora non è stato reso noto.

L.f.t. 9,99 m (Day sailer)
L.f.t. 10,45 m (Weekender e Cruiser)
L. scafo 9,97 m
L. galleggiamento 9,70 m
Baglio massimo 3,70 m
Dislocamento 5.207 kg (Day sailer)
Dislocamento 5.533 kg (Weekender e Cruiser)
Pescaggio 1,45 / 1,85 m
Pescaggio chiglia retrattile 1,15/2,30 m
Motore 20 hp/30 hp