NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
domenica 19 maggio 2024
NSS CalaSardi
  aggiornamenti

Il Primo Ministro indiano in preghiera sott'acqua sulla città sacra di Dwarka

Il Primo Ministro indiano Narendra Modi si immerge nelle acque per pregare sulla città sommersa di Dwarka, uno dei luoghi simbolo dell’Induismo [VIDEO]

Il primo ministro indiano di immerge nella città sommersa
Il primo ministro indiano di immerge nella città sommersa
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Nello stato federato del Gujarat, in India, si trova la città di Dwarka, nota non solo per la sua importanza attuale nel panorama religioso indù, ma anche per il suo legame con un passato misterioso e affascinante. Pochi sono a conoscenza del fatto che, circa 15 anni fa, a poche miglia dalla costa di questa città, è stata scoperta una città sommersa ritenuta essere il primo insediamento di Dwarka, successivamente spostatosi su terra a seguito di un evento climatico catastrofico.

Dwarka, che comprende la città emersa e quella sommersa, rappresenta un luogo sacro per l’Induismo. Gli scritti antichi parlano dell’antica città di Dwarka, risalente al 2000 a.C, come di un luogo di grande spiritualità e ricchezza.

In questi giorni l'azione del Primo Ministro Narendra Modi, che si è immerso in queste acque sacre per un momento di preghiera sulle rovine antiche, ha catapultato Dwarka sotto i riflettori nazionali e internazionali.

Questo evento non solo evidenzia l'importanza spirituale della città, ma inaugura anche una nuova dimensione al turismo religioso, promettendo di attirare visitatori interessati a esplorare le profondità spirituali e storiche di questo luogo unico.

Il tempio Dwarkadhish, situato nella Dwarka moderna, è già un noto centro di pellegrinaggio. Tuttavia, le immagini del Primo Ministro in preghiera sott'acqua hanno suscitato un rinnovato interesse verso la città e la sua storia, specialmente tra coloro che si appassionano di archeologia e mitologia indù.

Secondo le scritture induiste, Dwarka sarebbe stata sommersa dalle acque quando il dio Krishna lasciò il mondo. Secondo gli archeologi subacquei, che hanno lavorato agli scavi su Dwarka, la ragione della scomparsa è da attribuire a un possibile cataclisma, con un'ipotesi prevalente che indica uno tsunami come causa principale perché i resti mostrerebbero i segni di un’improvvisa inondazione

La preghiera sott'acqua del Primo Ministro Modi ha messo in risalto Dwarka non solo come sito di grande significato spirituale, ma anche come testimone della ricca storia e cultura indiana.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
Ewol Ewol Ewol
PUBBLICITÀ