SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Rossi e Tosi il primo vero collaudo

Andrea Rossi e Luca Tosi il prossimo gennaio partiranno per il loro tentativo di record: rotta Dakar -Pointe a Pitre

Abbonamenti SVN
ADV
Valencia - Venerdi 31 agosto, a mezzogiorno, Andrea Rossi e Luca Tosi a bordo del catamarano Jrata3 Wullschleger Group hanno lasciato Valencia, in Spagna alla volta di Las Palmas. E' il primo vero collaudo su un tragitto di oltre 1100 miglia nautiche in mare aperto; poco meno della metà del viaggio che affronteranno in gennaio da Dakar a Pointe a Pitre. Un test importantissimo per capire le reazioni dell'imbarcazione sulle acque dell'Atlantico.

Sabato 1 settembre Finora il vento non è favorevole. L'imbarcazione fatica a prendere velocità. Comunque non bisogna dimenticare che è il primo, vero test che ci permetterà di accumulare esperienza in vista del tentativo di gennaio. Nel pomeriggio, poco prima delle 16.00, il catamaramo, sul sistema di rilevamento satellitare Dolink, risulta ferma a Torrevieja, dopo poco più di 120 mn di percorso. Giunge via twitter il messaggio di Andrea: -Dopo il rovesciamento, a riparare i danni a Torrevieja. Contiamo di ripartire tra qualche ora. Perduto GPS in acqua.-

Domenica 2 settembre: Si riparte dopo le riparazioni. Il vento è più favorevole e la media aumenta. Luca e Andrea, prima di passare le Colonne d'Ercole, decidono una nuova fermata ad Almeria per riparazioni e controlli.

La ripartenza è prevista per questa sera o domani mattina.

La sfida
Andrea Rossi e Luca Tosi a bordo del catamarano non abitabile Jrata3-Wullschleger Group a gennaio prossimo partiranno alla volta del tentativo di record di traversata atlantica Dakar-Guadalupa.

Gli attuali detentori del record sulla rotta Dakar-Guadalupa sono Benoît Lequin e Pierre Yves Moreau che nel 2007 con il catamarano "Octo Finances" hanno stabilito il record di 11gg 11h 25m 42s. Il percorso in doppio è stato omologato dal WSSRC (World Sail Speed Record Council) l'ente dell'ISAF che certifica i record a vela nel mondo.

Il tentativo di record di Andrea Rossi e Luca Tosi sarà monitorato dal WSSRC e il periodo scelto per la traversata sarà il prossimo gennaio.