SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Coppia salvata dalla US Coast Guard, lui aveva ustioni di 2° grado

La barca aveva perso l’albero e loro si erano riparati in una baia da dove non riuscivano a uscire

Abbonamenti SVN
ADV
St. Lucie County, USA - Una coppia, partita con la barca a vela di famiglia da St. Lucie County, in Florida, con l'intenzione di raggiungere le Bahamas, incappa in una burrasca, disalbera e trova riparo in una delle tante baie che ci sono lungo le coste della Florida.

I due navigatori rimangono intrappolati in quel luogo per diversi giorni durante i quali l'uomo subisce a causa dei raggi solari ustioni di secondo grado su tutto il corpo.

Per la coppia la situazione diventa sempre più drammatica, la baia è deserta, le batterie sono esaurite e i telefoni e il V.H.F. non hanno campo.

Fortunatamente, dopo una difficile settimana, sabato 4 luglio, quando ormai i due stavano perdendo ogni speranza, una grande nave da crociera passa davanti a quella baia dove solitamente non c'era mai nessuno e gli ufficiali, vedendo una barca disalberata sospettano che ci sia qualche problema e allertano la Guardia Costiera che interviene con una motovedetta e salva i due naufraghi.

L'uomo è stato subito ricoverato, mentre la donna dopo una visita medica è stata dichiarata in buone condizioni fisiche.