SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Day 54 - La volta di Thomson

Alex Thomson passa Capo Horn

Abbonamenti SVN
ADV
Day 54 - Dopo François Gabart, Armel Le Cléac´h e Dick, oggi è la volta di Alex Thomson a passare Capo Horn. Lo skipper inglese se la dovrà vedere con il pericolo iceberg che dal passaggio di Gabart, non è diminuito. Thomson continua a navigare in modalità risparmio a causa di uno dei due idrogeneratori che non funziona, ma ha comunque deciso che questa sera parteciperà alla Vendée Globe tv in diretta.

La testa della regata - François Gabart e Armel Le Cléac´h sono passati a est delle isole Falkland e stanno dirigendo verso nord est dentro una bassa pressione con venti a 30 nodi. Dietro di loro si trova Jean Pierre Dick, che, contro le previsioni, ha trovato venti più deboli e sta approcciando ora la longitudine delle Falkland, nonostante ciò, comunque lo skipper di Vibrac Paprec 3, ha recuperato qualche miglio anche questa notte sulla coppia di testa.

Centro regata - Al centro della classifica troviamo in 5° posizione un Jean Le Cam particolarmente agguerrito che ha lasciato indietro gli altri e che ha passato in queste ore il cancello Pacific Est. Dietro di lui cinque barche che procedono abbastanza vicine l’une alle altre da formare un piccolo gruppo, si tratta di Mike Golding su Gamesa in 6° posizione, Dominique Wavre su Mirabaud in 7° posizione, Javie Sansò su Acciona, in 8°, Bernard Stamm su Cheminées Poujoulat al 9° posto in attesa di conoscere la decisione finale della giuria della Vendée Globe dopo il suo appello alla squalifica e in 10° posizione, Arnaud Boissières su AKENA Vérandas.
Il primo è atteso a Capo Horn per l’inizio della prossima settimana, probabilmente tra lunedì e martedì.