SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Vendée Globe: Josse abbandona, Kito de Pavant è in salvo

Un'altra uscita di scena importante: Sebastien Josse abbandona la regata, nel frattempo Kito de Pavant è in salvo

Abbonamenti SVN
ADV
Giornate di fuoco per il Vendée Globe. La buona notizia è che Kito de Pavant è in salvo, la nave Marion Dufresne lo ha raggiunto a nord delle Isole Crozet e con un mezzo semi rigido lo ha prelevato dal suo IMOCA, Bastide Otio, ormai invaso dall'acqua e destinato a un probabile affondamento. Lo skipper sta bene, è in buone condizioni fisiche, soltanto molto stanco date le ultime 24 ore di grande tensione con la probabilità di dovere abbandonare la barca da un momento all'altro se la situazione fosse peggiorata.

La brutta notizia è il ritiro di Sebastien Josse: lo skipper di Edmond de Rothschild ha comunicato alla direzione della regata che il suo Vendée Globe è concluso. L'avaria al foil di sinistra, causata dalla violenta discesa da un'onda ad oltre 30 nodi di velocità, è troppo grave e rischia di compromettere la struttura dello scafo. Non esiste l'eventualità di operare un intervento che metta in sicurezza barca e skipper per il proseguo del giro del mondo. Esce così di scena uno dei grandi favoriti della vigilia.

Problemi anche per Thomas Ruyant che sta combattendo contro un'importante via d'acqua a bordo causata da un'avaria a un ballast. Lo skipper ha cambiato mura per mantenere fuori dall'acqua la presa a mare del ballast danneggiato e dovrebbe riuscire a normalizzare la situazione nelle prossime ore.