SVN logo

Vendée Globe: Thomson stabilisce un nuovo record sulle 24 h

Alla media pazzesca di 22,36 nodi il britannico fa segnare un nuovo record in solitaria e su un motoscafo. Migliorato ufficialmente il primato di Gabart del 2012

Abbonamenti SVN
ADV
Atlantico - Alex Thomson ce l’ha fatta, alle 9 ora italiana Hugo Boss ha fatto segnare una percorrenza nelle 24 ore di 536,81 miglia alla media di 22,36 nodi, è il nuovo record in solitario su un monoscafo.

Già nella giornata di ieri si era intuito che l’inglese avesse un trend ben superiore alle 500 miglia sulle 24 ore e il riferimento di questa mattina ha confermato quanto forte stesse andando il britannico attualmente in seconda posizione. Più lento Le Cleac’h, che è salito di poco sopra le 520 miglia quindi ben lontano dalle 534 del precedente record di Gabart.

Alex Thomson aveva detenuto il primato per ben nove anni, dal 2003 al 2012, con 468,72 miglia prima di venire superato da François Gabart durante la penultima edizione del Vendée Globe. In realtà Thomson aveva già ritoccato il record, ma non in via ufficiale, al dodicesimo giorno di corsa: lo aveva migliorato di poco meno di un miglio, un margine non sufficiente per il regolamento del WSRC che richiede una differenza minima di 1 miglio per potere omologare un nuovo tempo di riferimento.

Al rilevamento delle 12 odierne la rimonta di Hugo Boss su Banque Populaire sembra avere una battuta d’arresto, con il distacco tra i due che sembra stabilizzarsi intorno alle 78 miglia per il momento. Il meteo sembra ancora favorevole ad Alex Thomson, con almeno altre 24 ore di venti sostenuti al lasco prima dell’ingresso nel Golfo di Biscaglia.