SVN logo

Vendée Globe, la partenza della regata sarà senza pubblico

In seguito al lockdown decretato in Francia, il Vendée Globe, la regata delle regate, partirà come previsto, ma in assenza di pubblico

Abbonamenti SVN
ADV
Les Sables D’Olonne (Francia) – Domani, venerdì 30 ottobre, i cancelli del villaggio del Vendée Globe, la regata delle regate, si chiuderanno e rimarranno chiusi.

La partenza della regata che vedrà i migliori skipper del mondo sfidarsi intorno al mondo in solitaria sui loro IMOCA 60 senza scalo e senza assistenza, avverrà come previsto l’8 novembre prossimo, ma, per la prima volta nella storia della regata, in assenza di pubblico.

I lunghi moli di Les Sables d’Olonne che solitamente, alla partenza del Vendée Globe, vedono migliaia di persone, questa volta saranno vuoti a ricordare la gravità della situazione, in Francia solo nella giornata di ieri si sono registrati 500 morti e 70.000 nuovi positivi.

Il Coronavirus riesce a piegare il Vendée, ma non a spezzarlo, in mare il Covid-19 non potrà raggiungere quegli skipper che partiranno senza essere stati contagiati.

La speranza è che al loro ritorno, dopo circa 70 giorni di navigazione dal via, gli skipper troveranno un mondo diverso, dove l’inizio delle vaccinazioni segnerà l’inizio della fine incubo Coronavirus.