martedì 31 gennaio 2023
  breaking news

XC47, la nuova barca del cantiere X Yachts

Dopo molti anni il disegno della serie XC della serie X Yachts cambia radicalmente con la presentazione del nuovo XC 47

XC47, la nuova barca del cantiere X Yachts
XC47, la nuova barca del cantiere X Yachts

La X-Yacht ha presentato un nuovo modello, l’XC 47 che rivoluziona la gamma XC. Quando fu presentata la gamma XC, nella prima decade del nuovo millennio, si alzarono delle proteste, in molti temettero che la X-Yacht si sarebbe convertita alle barche da crociera abbandonando il mondo performance, ma così non è stato i perfomance della X sono rimasti.

Ripensati, rivisitati, aggiornati nella filosofia a quello che richiede il mercato oggi, i performance della X Yacht, che oggi si chiamano XP, ci sono ancora e affianco a loro sono nate due nuove gamme la XC, che offre modelli dedicati alla grande crociera d’altura, e gli X che sono dei modelli a metà strada tra gli XP e gli XC, barche molto veloci e piacevoli da vivere in crociera.

Dopo oltre 10 anni è giunto il momento di aggiornare la gamma XC e tale aggiornamento inizia proprio con l’XC 47 disegnato, come è tradizione del cantiere, dal team di progettisti interno.

Una volta tutti i modelli erano disegnato da Niels Jeppesen che con il fratello aveva fondato il cantiere negli anni 70, oggi i fratelli Jeppesen hanno lasciato il cantiere ma l’idea di poter progettare i modelli in casa è rimasta.

Il nuovo XC 47 è un semi deck house come lo definisce il cantiere stesso, ovvero una barca che ha una tuga un po’ più alta del normale per permettere di avere delle grandi finestrature laterali e far sì che dall’interno si possa vedere fuori. Questo è fondamentale per una barca che nasce per i paesi freddi dove il tempo trascorso all’interno è maggiore di quanto fatto all’esterno della barca.

Robusta e solida come tutti gli X-Yachts, l’XC 47 è pensato per il giro del mondo cosa che molti clienti del cantiere intendono fare ed ecco allora il perché del coronamento molto largo che chiude il pozzetto, una protezione che permetta di non essere trascinati in mare nel caso un’onda molto alta dovesse invadere il pozzetto.

All’interno troviamo uno spazio di stivaggio fuori dal comune, anche questo pensato in funzione di lunghe navigazioni senza scalo che necessitano di grandi quantità di materiale da portare a bordo.

Oltre ad essere costruita per poter navigare ovunque, l’XC47 è fatto per un equipaggio molto ridotto, due sole persone. Qui tutto è pensato per essere condotto in due con facilità e senza eccessiva fatica.

La barca, come gli altri modelli del cantiere, è laminata con resine epossidiche; le strutture sono costituite dal classico ragno di ferro zincato tipico della costruzione X-Yacht e nei punti di maggiore sforzo la laminazione è rinforzata con inserti di carbonio.

Le versioni saranno due: 3 cabine e 2 bagni o 2 cabine e 2 bagni, lo spazio della terza cabina diventerà un locale di servizio.

L’XC 47 dovrebbe toccare l’acqua nel 2024 e il suo costo sarà di €750.000 + IVA + accessori, quindi per navigare con questa imbarcazione ci vorrà qualcosa in più di un milione di euro.

© Riproduzione riservata

Adria Ship Adria Ship Adria Ship
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI