martedì 25 gennaio 2022
  breaking news

Alinghi fa paura: c’è l’accordo con Red Bull Racing

Bertarelli annuncia da Ginevra la partnership con la scuderia che ha appena vinto il mondiale piloti in Formula 1

Ernesto Bertarelli
Ernesto Bertarelli
Non ha nascosto un certo orgoglio e il luccichio negli occhi Ernesto Bertarelli, durante la presentazione della sfida di Alinghi svoltasi alla sede della Societe Nautique de Geneve. Quando ha pronunciato la frase “dopo 11 anni siamo tornati”, si intuiva netto il guizzo dei giorni di fuoco, quando strappava la Coppa ai neozelandesi ad Auckland, o quando la difendeva ancora contro i kiwi a Valencia.

E’ passato oltre un decennio, la vela e la Coppa America sono cambiati, ma questo Bertarelli sembra averlo capito bene, non a caso proprio oggi è stata presentata la partnership con RedBull Racing, il team che ha appena vinto il Mondiale di Formula 1.

“Siamo come una grande famiglia dentro RedBull, noi e il team di F1, quest’unione ci porterà importanti sviluppi tecnologici” ha spiegato Bertarelli, mentre in conferenza è intervenuto anche il team leader di RedBull Racing, Christian Horner che ha appena festeggiato la vittoria di Verstappen in F1.

In Coppa America quindi, anche alla luce della certa partnership tra Mercedes e Ineos Team UK, rivedremo proprio la sfida che sta incendiando nelle ultime stagioni il Mondiale di F1. Nel corso della conferenza stampa di presentazione sono state anche altre le news a proposito della sfida di Alinghi.

L’equipaggio sarà in larghissima parte svizzero, sono stati fatti i nomi degli elvetici Arnaud Psarofaghis e Bryan Mettraux, già impegnati con Alinghi da alcune stagioni sui catamarani GC32. E poi farà parte del team il neozelandese Brad Butterworth, tattico dell’equipaggio di Alinghi che vinse la Coppa nel 2003 e la difese nel 2007.

Butterworth non sarà a bordo, anche per ovvie ragioni anagrafiche, ma la sua esperienza sarà decisiva nelle tattiche di match race e nell’organizzazione del team.

Ci sarà anche un italiano, Silvio Arrivabene, già impegnato con American Magic per la 36ma edizione, che sarà inserito nella parte progettuale della sfida, mentre non è noto chi sarà il capo del design team.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?