SVN logo

Cancellato il Boot Dusseldorf, appuntamento al 2022

L’andamento della pandemia non permette di svolgere in sicurezza il Boot di Dusseldorf, che era già slittato da gennaio ad aprile. Nuovo appuntamento al 2022

Abbonamenti SVN
ADV
La notizia era ormai nell’aria e adesso è ufficiale: il Boot di Dusseldorf, la fiera più importante che si svolge in Europa, è stata cancellata.

Era in programma a gennaio 2021, era stata spostata ad aprile, ma alla fine gli organizzatori hanno deciso di alzare bandiera bianca.

Sono troppe le incertezze sull’andamento dei contagi della pandemia Covid 19 per potere pianificare un evento di tali proporzioni in sicurezza.

L’ultimo Boot registrato 250 mila visitatori, e trattandosi di un evento al chiuso è facile immaginare le criticità nell’organizzare un protocollo di sicurezza in spazi simili e con tale affollamento.

Wolfram N. Diener, amministratore delegato della Messe Düsseldorf, ha dichiarato: "Il continuo alto livello di infezione e il fatto che la fine delle restrizioni non è prevedibile, fanno apparire sempre meno realistica una ripresa delle operazioni fieristiche alla fine di aprile. Abbiamo rivalutato la situazione con i nostri partner e deciso congiuntamente di cancellare anticipatamente l'edizione 2021. La nostra priorità è la salute e la sicurezza di pianificazione dei nostri espositori, visitatori e fornitori di servizi. Tutte le attività saranno ora concentrate sul successo dell'allestimento del Boot 2022”.

Inizialmente l’organizzazione del Boot aveva pensato di richiedere tamponi a visitatori ed espositori per accedere alla fiera. Scelta che era stata accettata dagli operatori del settore pur con qualche perplessità. Lo scenario internazionale ha però suggerito l’annullamento, con l’appuntamento che adesso è fissato dal 22 al 30 gennaio 2022.


© Riproduzione riservata